SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

 

I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore, all’inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro e all’apprendimento lungo l’intero arco della propria vita. Per raggiungere questi risultati occorre il concorso e la piena valorizzazione di tutti gli aspetti del lavoro scolastico: lo studio delle discipline in una prospettiva sistematica, storica e critica, la pratica dei metodi di indagine propri dei diversi ambiti disciplinari, l’esercizio di lettura, analisi, traduzione di testi letterari, filosofici, storici, scientifici, saggistici e di interpretazione di opere d’arte, l’uso del laboratorio per l’insegnamento delle discipline scientifiche, la pratica dell’argomentazione e del confronto, la cura di una modalità espositiva scritta ed orale corretta, pertinente, efficace e personale, l’uso degli strumenti multimediali a supporto dello studio e della ricerca.

Il sistema dei licei è strutturato in modo tale da consentire allo studente il raggiungimento di risultati in parte comuni, in parte specifici per i vari indirizzi, garantendogli la possibilità di proseguire i suoi studi futuri in qualsiasi ambito disciplinare. Si tratta quindi di una formazione volta ad approfondire e sviluppare conoscenze e abilità, maturare competenze ed acquisire strumenti nelle aree metodologica, logico – argomentativa, linguistica e comunicativa, storico-umanistica, scientifica, matematica e tecnologica.

PIANO TRIENNALE DELL’ OFFERTA FORMATIVA

PTOF Secondaria2

LIBRI DI TESTO SCUOLA SECONDARIA DI 2° GRADO ANNO SCOLASTICO 2017 – 2018

Liceo Classico:

1 Liceo Classico 2017 2018

2 Liceo Classico 2017 2018

3 Liceo Classico 2017 2018

4 Liceo Classico 2017 2018

5 Liceo Classico 2017 2018

Liceo Scientifico:

1 Liceo Scientifico 2017 2018

2 Liceo Scientifico 2017 2018

3 Liceo Scientifico 2017 2018

4 Liceo Scientifico 2017 2018

5 Liceo Scientifico 2017 2018

Liceo Linguistico Moderno:

1 Liceo Linguistico Moderno 2017 2018

2 Liceo Linguistico Moderno 2017 2018

3 Liceo Linguistico Moderno 2017 2018

4 Liceo Linguistico Moderno 2017 2018

5 Liceo Linguistico Moderno 2017 2018

Liceo Linguistico Giuridico: 

1 Liceo Linguistico Giuridico 2017 2018

2 Liceo Linguistico Giuridico 2017 2018

3 Liceo Linguistico Giuridico 2017 2018

4 Liceo Linguistico Giuridico 2017 2018

5 Liceo Linguistico Giuridico 2017 2018

Liceo Scienze Umane:

1 Liceo Scienze Umane 2017 2018

2 Liceo Scienze Umane 2018 2018

3 Liceo Scienze Umane 2017 2018

 

NEWS

PREMIAZIONE EIP

 

 

  • Liceo Scientifico Il percorso del Liceo Scientifico è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica. Favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale. A conclusione del percorso di studio, oltre ad aver raggiunto gli obiettivi comuni a tutti gli indirizzi liceali, gli studenti dovranno:  
    • aver acquisito una formazione culturale equilibrata nei due versanti linguistico-storico-filosofico e scientifico e aver compreso i nodi fondamentali dello sviluppo del pensiero, anche in dimensione storica, e i nessi tra i metodi di conoscenza propri della matematica e delle scienze sperimentali e quelli propri dell’indagine di tipo umanistico;
    • saper cogliere i rapporti tra il pensiero scientifico e la riflessione filosofica;
    • comprendere le strutture portanti dei procedimenti argomentativi e dimostrativi della matematica, attraverso la padronanza del linguaggio logico-formale utilizzandole in particolare nell’individuare e risolvere problemi di varia natura;
    • saper utilizzare strumenti di calcolo e di rappresentazione per la modellizzazione e la risoluzione di problemi;
    • aver raggiunto una conoscenza sicura dei contenuti fondamentali delle scienze fisiche e naturali (chimica, biologia, scienze della terra, astronomia) e una padronanza dei linguaggi specifici e dei metodi di indagine propri delle scienze sperimentali;
    • essere consapevoli delle ragioni che hanno prodotto lo sviluppo scientifico e tecnologico nel tempo, in relazione ai bisogni e alle domande di conoscenza dei diversi contesti, con attenzione critica alle dimensioni tecnico-applicative ed etiche delle conquiste scientifiche, in particolare quelle più recenti;
    • saper cogliere la potenzialità delle applicazioni dei risultati scientifici nella vita quotidiana.
  • Liceo Classico Il percorso del Liceo Classico è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica. Favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica idonea a comprenderne lo sviluppo della civiltà e della tradizione occidentali e del mondo contemporaneo sotto un profilo simbolico, antropologico e di confronto di valori. Favorisce l’acquisizione dei metodi propri degli studi classici e umanistici, all’interno di un quadro culturale che, riservando attenzione anche alle scienze matematiche, fisiche e naturali, consente di cogliere le intersezioni fra i saperi e di elaborare una visione critica della realtà. Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:  
    • aver raggiunto una conoscenza approfondita delle linee di sviluppo della nostra civiltà nei suoi diversi aspetti (linguistico, letterario, artistico, storico, istituzionale, filosofico, scientifico), anche attraverso lo studio diretto di opere, documenti ed autori significativi, ed essere in grado di riconoscere il valore della tradizione come possibilità di comprensione critica del presente;
    • avere acquisito la conoscenza delle lingue classiche necessaria per la comprensione dei testi greci e latini, attraverso lo studio organico delle loro strutture linguistiche (morfosintattiche, lessicali, semantiche) e degli strumenti necessari alla loro analisi stilistica e retorica, anche al fine di raggiungere una maggiore padronanza della lingua italiana in relazione al suo sviluppo storico;
    • aver maturato, tanto nella pratica della traduzione quanto nello studio della filosofia e delle discipline scientifiche, una buona capacità di argomentare, di interpretare testi complessi e di risolvere diverse tipologie di problemi anche distanti dalle discipline specificamente studiate;
    • saper riflettere criticamente sulle forme del sapere, sulle reciproche relazioni e saper collocare il pensiero scientifico all’interno di una dimensione umanistica.
  • Liceo Linguistico Europeo Il percorso del Liceo Linguistico è indirizzato allo studio di più sistemi linguistici e culturali e guida lo studente a sviluppare le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa delle lingue straniere, per comprendere criticamente l’identità storica e culturale di tradizioni e civiltà diverse. Il Liceo Linguistico Europeo, in particolare, si distingue in due diversi indirizzi: l’indirizzo Linguistico Moderno e quello Giuridico-Economico. Principale elemento distintivo dell’indirizzo Linguistico Moderno è l’insegnamento di tre lingue straniere nel corso di tutto il quinquennio, mentre nell’indirizzo Giuridico-Economico lo studio della terza lingua è sostituito dall’insegnamento del Diritto e dell’Economia e della Lingua e Cultura Latina. Al termine del percorso di studi gli studenti dovranno:  
    • avere acquisito in due lingue moderne strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento e al Livello B1 per la terza lingua, ove prevista;
    • saper comunicare in tre lingue moderne in vari contesti sociali e in situazioni professionali utilizzando diverse forme testuali;
    • riconoscere in un’ottica comparativa gli elementi strutturali caratterizzanti le lingue studiate ed essere in grado di passare agevolmente da un sistema linguistico all’altro;
    • essere in grado di affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari;
    • conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si è studiata la lingua, attraverso lo studio e l’analisi di opere letterarie, estetiche, visive, musicali, cinematografiche, delle linee fondamentali della loro storia e delle loro tradizioni;
    • sapersi confrontare con la cultura degli altri popoli, avvalendosi delle occasioni di contatto e di scambio.
  • Liceo Linguistico Europeo – Indirizzo Linguistico Moderno Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Linguistico Moderno Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Linguistico Moderno Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Linguistico Moderno Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Linguistico Moderno Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Linguistico Moderno Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Linguistico Moderno
  • Liceo Linguistico Europeo – Indirizzo Giuridico Economico Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Giuridico Economico Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Giuridico Economico Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Giuridico Economico Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Giuridico Economico Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Giuridico Economico Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Giuridico Economico Liceo Linguistico Europeo - Indirizzo Giuridico Economico
  • Liceo delle Scienze Umane Il percorso del Liceo delle Scienze Umane e' indirizzato allo studio delle teorie esplicative dei fenomeni collegati alla costruzione dell'identita' personale e delle relazioni umane e sociali. Guida lo studente ad approfondire ed a sviluppare le conoscenze e le abilita' ed a maturare le competenze necessarie per cogliere la complessita' e la specificita' dei processi formativi. Assicura la padronanza dei linguaggi, delle metodologie e delle tecniche di indagine nel campo delle scienze umane”. (DPR 89/2010 art. 9 comma 1).
    • Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:
    • aver acquisito una formazione culturale equilibrata linguistica, storica, filosofica e scientifica;
    • aver acquisito le conoscenze dei principali campi d’indagine delle scienze umane mediante gli apporti specifici e interdisciplinari della cultura pedagogica, psicologica e socio-antropologica;
    • aver raggiunto, attraverso la lettura e lo studio diretto di opere e di autori significativi del passato e contemporanei, la conoscenza delle principali tipologie educative, relazionali e sociali proprie della cultura occidentale e il ruolo da esse svolto nella costruzione della civiltà europea;
    • comprendere i nessi tra i metodi di conoscenza della matematica, delle scienze sperimentali e dell'indagine di tipo umanistico;
    • saper cogliere i rapporti tra il pensiero scientifico e la riflessione filosofica;
    • comprendere i procedimenti dimostrativi della matematica, anche attraverso la padronanza del linguaggio logico-formale; usarli nell'individuare e risolvere problemi;
    • saper utilizzare strumenti di calcolo e di rappresentazione per la modellizzazione e la risoluzione di problemi;
    • conoscere i contenuti fondamentali delle scienze fisiche e naturali (chimica, biologia, scienze della terra, astronomia) e, anche attraverso l'uso sistematico del laboratorio, una padronanza dei linguaggi specifici e dei metodi di indagine delle scienze sperimentali;
    • essere consapevoli delle ragioni che hanno prodotto lo sviluppo scientifico e tecnologico nel tempo, in relazione ai bisogni e alle domande dei diversi contesti, con attenzione alle dimensioni tecnico-applicative ed etiche delle conquiste scientifiche, in particolare quelle più recenti;
    • saper cogliere la potenzialità delle applicazioni dei risultati scientifici nella vita quotidiana.
© 2017 Istituto Scuola San Giuseppe Roma